GIORNATA MONDIALE DELLA LINGUA GRECA: ALTRI EVENTI

5 febbraio 2018

9 FEBBRAIO 2018 – ORE 17.00 – MESSINA

sede della Comunità Ellenica dello Stretto

viale S. Martino, 273

 

– Prof.ssa Daniela Bombara: “Il filellenismo siciliano e il corfiota Pietro Quartano, segretario di Solomòs

Giuseppe Spathis: “Persistenze della memoria: il cimitero dei Greci a Messina

– Prof. Daniele Macris: presentazione de “L’attualità dell’inattuale” di Vittorio Tumeo

 

Annunci

GIORNATA MONDIALE DELLA LINGUA GRECA – 9 Febbraio 2018 – Messina, Bova (RC)

4 febbraio 2018

GMLG-4V


Inaugurazione del “Largo dei Greci” a Messina – Εγκαίνια της Πλατείας των Eλλήνων στη Μεσσήνη

23 ottobre 2016

Un presidio ellenico nel futuro della città – Μια ελληνική φρουρά στο μέλλον της πόλης

Foto

Video


Olga Nassis eletta Presidente della FCCEI

14 dicembre 2015

logo-federazione (12 dicembre 2015) Si è tenuto a Napoli il X congresso nazionale della Federazione delle Comunità e Confraternite Elleniche in Italia, IMG-20151214-WA0000 che riunisce gran parte dell’importante diaspora greca presente in Italia. Erano presenti 22 delegati in rappresentanza di 12 Comunità riconosciute. Il congresso si è svolto nella sala capitolare del convento di S. Domenico Maggiore a Napoli. Il risultato delle votazioni è stato largamente positivo per la Comunità Ellenica dello Stretto, che ha espresso la presidente nazionale, dott.ssa Olga Nassis, IMG-20151214-WA0006 ed un consigliere, l’ing. Thanos Liossis. L’elezione della dott.ssa Nassis, laureata in Scienze Politiche a Messina, Dottoressa di ricerca in antropologia, e con ulteriori studi postuniversitari a Trieste ed Atene, rappresentante di una significativa famiglia della politica greca e candidata con SYRIZA-L’altra Europa alle elezioni europee del 2014, è stata salutata con soddisfazione dal rappresentante del governo greco, on. Alexandros Triandafyllidis, IMG-20151214-WA0002 dalla funzionaria del Segretariato generale dei Greci all’estero, dott.ssa Maria Toubi e dal presidente uscente prof. Jannis Korinthios. IMG-20151214-WA0001 Gradualmente Messina e l’area dello Stretto si stanno ritagliando un posto importante nel mondo della diaspora greca: l’apertura dello sportello linguistico al palazzo Satellite,  i corsi di storia, lingua e cultura al Palacultura, la mostra di icone a Gioia Tauro, i corsi di iconografia a Messina e l’imminente ristampa anastatica dell’Etymologicum Siculum del protopapa greco Giuseppe Vinci (1759), fortemente voluta dal presidente dott. Carmelo Micalizzi, con notevole prefazione della dott.ssa Maria Teresa Rodriquez, nota studiosa di manoscritti e testi greci della Biblioteca Regionale sostengono l’apprezzamento di cui la Comunità gode a livello nazionale. Ora, con la presidenza Nassis non v’è dubbio che il ruolo della città e dell’area metropolitana sarà esaltato e si porrà come luogo ideale di interlocuzione culturale, artistica e civile tra la grecità d’Italia, la società circostante e l’ampio e variegato mondo della diaspora greca in Europa, nel Mediterraneo e in Oriente.

 


TGR Mediterraneo

26 maggio 2013

il TGR Mediterraneo, da Messina, trasmette una puntata speciale dedicata alle preziose icone bizantine di Messina.


RASSEGNA STAMPA SULLA MOSTRA DELLE ICONE GRECHE DI MESSINA

8 maggio 2013

Rassegna stampa “Immagine e Scrittura” (pdf)

Rassegna stampa mostra icone greche


VIDEO SULLE ICONE GRECHE DI MESSINA

8 maggio 2013

di Eduardo Abramo – Pubblicato il 2.4.2013
Il terremoto di Messina del 1908 distrusse anche testimonianze architettoniche ed opere d’arte. Ecco come le Icone Sacre greche vennero recuperate e salvate dal disastro. 105 anni dopo sono tornate a Messina per una mostra al Museo Regionale.

 

TG-R Sicilia

 

Giovanni Ardizzone intervistato da Giuseppe Davella nel Giornale della sera Di RadioStreet